Paraganglioma

I Paragangliomi o tumori glomici sono tumori benigni che originano da alcuni corpuscoli deputati al controllo della pressione sanguigna distribuiti lungo il decorso di alcuni nervi a livello dell'orecchio medio e della base cranica.

Il prof. Mario Sanna spiega che cosa è il paraganglioma

E' un raro tumore neuroendocrino che può svilupparsi in vari distretti del corpo (inclusa la testa, il collo, il torace e l’addome. Circa il 97% dei casi è benigno ed è asportabile mediante chirurgia. Sebbene venga ancora chiamato Tumore Glomico o Chemodectoma, il termine Paraganglioma è quello attualmente accettato e preferibile. E’ possibile definire 3 tipi di lesione: il Glomo Timpanico e Giugulare, Il Paraganglioma Carotideo (o Tumore del Glomo Carotideo) ed il Paraganglioma Vagale.

I Paragangliomi sono riccamente vascolarizzati le cui dimensioni e localizzazione possono determinare vari sintomi, da acufeni pulsanti, ad ipoacusia ad alterazioni funzionali dei nervi Cranici.

A seconda del luogo di origine dei Paragangliomi e del successivo accrescimento vengono distinti nei seguenti tipi:

Paraganglioma classe A - Tumore limitato alla cassa timpanica
Paraganglioma classe B - Tumore esteso all'ipotimpano e alla mastoide
Paraganglioma classe C - Tumore che coinvolge la Base Cranica.

La terapia del Paraganglioma è chirurgica.

 

Per saperne di più